Просим Ваших молитв! О здравии: Святейшего Патриарха Кирилла, митрополитов Пантелеимона, Исидора, Игнатия, Кирилла, Викентия, Даниила, Георгия, Иосифа, Филарета, Александра, Феодосия, архиепископов Евгения, Зосимы, Марка, епископов Максима, Тихона, Сергия, Германа, Феогноста, схиархимандрита Илия архимандрита Олега, игумена Стефания, протоиереев Александра, Александра, Димитрия и Георгия, иеромонахов Иоанна Михаила и Диомида, иереев Вячеслава, Андрея, Андрея, рабов Божиих Тамары, Андрея, Александра, Александры, Ксении, Костаса, Елизаветы, Антония, Георгия, Елены, Валерия, Екатерины, Георгия, Екатерины, Наталии, Людмилы, Константина, Юрия, Валентины, Василия, Екатерины, Татианы, Василия, Екатерины, Димитрия, Татианы, Елены, Ольги, Николая, Никиты, Анны, Надежды, Елизаветы, Алексея, Наталии, Андрея, Николая, Михаила, Николая, Лидии, Георгия, Александра, Николая, Николая, Михаила, Андрея, Пантелеимона, Павла, Елизаветы, Марии, Никиты, Илии, Татианы, Петра, Георгия, Бориса, Сергия, Сергия, Александра, Николая, Николая со братией. Об упокоении душ рабов Божиих: Юрия, Галины, Александра, Татьяны, Валентины, Димитрия, Евдокии, Леонида, Анны, Александры, Анны, Татьяны, Василия, Иоанна, Димитрия, Татьяны, Леонида, Димитрия, Веры, Ларисы, Ксении, Якова, Василия, Пелагии, Варвары, Димитрия, Григория, Иоанна, Параскевы, Георгия, Андрея, Надежды, Иоанна, Владимира, Георгия, Елены, Екатерины, Елисея, Матвея, Татьяны, Иоанна, Тараса, Степана, Михаила, Герасима, Григория, Емельяна, Поликарпа, Филиппа, Панфила, Андрея, Анны, Николая, Агапа, Евстрата, Сергия, Аскольда, Марии, Надежды, Константина, Олимпиады, Анны, Марии, Клавдии, Петра, Леонида, Димитрия, Николая, Александра, Андриана, Димитрия, Марии, Тимофея, Григория, Ефросиньи, Иоанна, Ирины, Михаила, новопреставленных Германа и Александра и всех их прародителей и усопших сродников до праотца Ноя.
Informazioni sulla Fondazione
Programmi della Fondazione
Biblioteca della Fondazione
Медиатека Фонда
Russian (CIS)English (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)Italian - ItalyGreek

Fonte: RIA News

Cantanti lirici russi hanno partecipato alla liturgia in Thailandia

7 gennaio 2012 • Pattaya, Thailandia

Cantanti lirici russi si sono esibiti come se fossero un coro di musica sacra durante la liturgia natalizia nella Chiesa Ortodossa di Ognissanti nella località turistica thailandese di Pattaya; a darne notizia il corrispondente di RIA News.

Nadezhda Nivinskaya, vincitrice di numerosi concorsi internazionali e solista del Teatro di Mosca "L'opera russa", assieme ai solisti del Teatro Bolshoi Sergei Moskalkov e Yurij Baranov (anch’egli vincitore di vari concorsi internazionali), le soliste del teatro "L'opera russa" Alina Shakirova, lLiudmila Vorob'eva e Yekaterina Kalaghina, con la collaborazione della pianista giapponese Shizuka Toritani facevano parte dell'gruppo di artisti arrivati in Thailandia per partecipare ad una liturgia festiva di Natale.

Questa rappresenta già la loro seconda esibizione in Thailandia in questa composizione corale: infatti, lo scorso anno, sono stati ospiti di Pattaya e hanno partecipato esibendosi alla messa pasquale nella stessa cattedrale, oltre ad fatto un concerto di beneficenza nell'albergo a cinque stelle "Royal Cliff".


"La cosa più complessa nell'assimilazione del ruolo di cantante in una compagine corale liturgica, è stata l'assimilazione dei testi in lingua slava ecclesiastica ", - ha confidato a RIA News, in eccellente lingua russa, la 27enne pianista giapponese Toritani, che ha da poco terminato il corso di dottorato di ricerca presso il Conservatorio di Mosca "Tchaikovskij", ma e che lavora come responsabile della sezione concertistica del teatro "L'opera russa".

Nivinskaya, invece, è la direttrice generale nonché solista del Teatro privato "L'opera russa": ella ha sottolineato che l'arrivo dei cantanti in Thailandia è stato reso possibile solo grazie alla sponsorizzazione della Fondazione russa di beneficenza di San Nicola Taumaturgo, che è anche fondatore dello stesso teatro.


Al termine di una liturgia festiva nella chiesa di Ognissanti, il Rettore della Chiesa di San Nicola di Bangkok ed il rappresentante della Chiesa ortodossa russa in Thailandia l'archimandrita Oleg (Cherepanin) ha rivolto un accorato appello ai parrocchiani.
Ha fatto gli auguri di Natale a tutti, ed ha raccontato del lavoro di assistenza, che la Chiesa ortodossa russa in Thailandia, presta alle vittime dell'alluvione più violenta degli ultimi cinquant’anni e che ha colpito il Paese nel periodo luglio - novembre dello scorso anno. La comunità ortodossa per questo scopo ha raccolto donazioni di un importo equivalente a 1 milione e 200 mila rubli. L'archimandrita inoltre ha invitato i fedeli a elargire per l'acquisto del terreno per la costruzione di una nuova chiesa ortodossa a Bangkok.


La Chiesa ortodossa nel Regno di Thailandia esiste dal 1999. Durante questo periodo, grazie soprattutto al lavoro instancabile dell’Archimandrita Oleg, oltre alla cattadrale di Bangkok, sono state costruite le chiese di Pattaya e Phuket, così come un monastero maschile nella provincia di Ratchaburi.
Inaugurata nel dicembre 2011, la chiesa di Phuket è diventata la chiesa ortodossa più grande in Thailandia - la sua altezza è di oltre 25 metri. In un futuro non lontano è in programma l'apertura della chiesa sull'isola di Samui e una seconda chiesa a Pattaya.